PUZZLE Copertina Vestiamoci Di Pace AA2017 / pag. 64 / € 10
ISBN 978-88-94879-01-8

ordina questo libro

Ho accettato di mandare alle stampe quest’antologia perché la ritengo una sorta di viatico per quanti amano riflettere e abbracciare l’impegno socio-culturale degli “operatori di Pace”. Agli “intellettuali” e alle persone di “buona volontà” viene semplicemente chiesto di non comportarsi come gli struzzi ma di contribuire con il proprio apporto di idee, parole e riflessioni alla costruzione del mondo di Pace che tutti vogliamo.

[Sandra Cervone]

 

Questa raccolta di versi è dedicata alla Pace. All’idea poetica che abbiamo della Pace, intesa come l’aquilone della libertà che avvolgerà ciascun poeta in quell’unico amore che si trasformerà nell’universale abbraccio dell’umanità.

[Lia Manzi]

AAVV Copertina Assalto Ai Forni2014 / pag. 94 / € 15
ISBN 978-88-98671-60-1

ordina questo libro

Per me, ho avuto un mio tempo di scienziato, od almeno di scienziaticchio. Facevo il chimico: chimico fisico, prego; non mi disconosco né mi rimpiango. Se qualcuno, io stesso, mi avesse insignito di merito poetico per la mia attività, non sarei stato contento e nessuno sarebbe stato contento. Mi ero conformato a certi protocolli, avevo lavorato di conseguenza, ero giunto a certe conclusioni che erano da depositare in resoconti quantitativi, non mai in versi né in prosa decorata, comunque non di certo avvolti in metafore. Non sarei stato proprio propenso ad attribuire un che di artistico allo scarto medio quadratico [...] Ero dunque un bestiolone, un Cimone? Non direi. Il nominato mondo dell’arte, della poesia se volete, occupava un altro mio cassetto. Antagonismi zero, separazione cento.

[Francesco Piselli]

AAVV Copertina Extra Omnes2014 / pag. 108 / € 15
ISBN 978-88-98671-56-4

ordina questo libro

La poesia ripete: “che cosa è questo?” [...] La poesia non soccorre, né imita, né aiuta, né difende il lettore da se stesso [...] Dunque, il luogo ricercato dal poeta è il confine che segnala l’inizio della propria destituzione-sparizione [...] Ora l’accettazione di tale luogo-non luogo deve presupporre, da parte del lettore, la necessità di un’interpretazione anti-psicologica, anti-personale e anti-soggettivistica della poesia [...] Scrivere significa, perciò, deflagrare ed esplodere [...] La poesia non può fare altro che trasformare la parola in diagramma della disperazione e della sovrabbondanza [...] Ogni opera poetica deve essere uno “sproposito”.

[Mario Fresa]

AAVV Copertina Ad Limina Mentis2014 / pag. 110 / € 15
ISBN 978-88-98671-49-6

ordina questo libro

È questo un momento nel quale il poeta trova sotto il suo dire un abisso, un vaneggiare immenso, né vi si può distendere, addormentarsi o avere sonno, lui che ha per cuore l’uovo primordiale, con dentro pazzi di solitudine Deucalione e Pirra. Deve alzarsi, ormai. È tempo. Il mondo aspetta d’essere creato e il creatore è lui. Deve discendere più in giù degl’inferi, dove troverà uccisi Proserpina e Plutone, con tutte le stagioni e le morti e le albe. Là deve stendere il suo grido e spezzare il gravame del sonno, là deve lanciare il suo verbo e tendere l’orecchio al ronzio delle cose ritornanti.

[Domenico Alvino]

AAVV Copetina Glocalizzati2014 / pag. 112 / € 15
ISBN 978-88-98671-44-1

ordina questo libro

Per quanto mi riguarda non esiterei a sottoscrivere la poetica di un manifesto che rifiuti, con tutto il suo potere critico, il materialismo, il consumismo, la globalizzazione, l’industrializzazione, il condizionamento a un comportamento omologante, il telecomandiamo, provocati da quelle innovazioni che hanno determinato la moderna cultura decentralizzata, a favore di una società interconnessa priva di un reale centro dominante di produzione intellettuale [...] D’altro lato non sottoscriverei di sicuro una poetica che volesse ingabbiare la poesia nella rete di un mero realismo spersonalizzato e senza anima; nell’oggettivismo più crudo, vòlto solo ai problemi della questione sociale. Si tratterebbe di una poesia condizionata, a senso unico.

[Nazario Pardini]

Calendario Eventi

Novembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30